Concorso documentari italiani 2014

Premio CiAL

Assegnato a

Per la capacità di armonizzare la cronaca della protesta con l’evocazione antropologica delle matrici di un popolo pastore, producendo momenti di forte empatia  per l’intensità dell’autonarrazione.
Per la volontà di restituire centralità a una condizione esistenziale da sempre estromessa dalle culture urbane.
Per la qualità di una fotografia in bianco e nero che rivela la dimensione epica di queste figure, protagoniste di un conflitto che ci coinvolge tutti, ma che la politica nazionale tenta di relegare a un problema regionale.

Giuria

Italia Scrittore

Italia Progettista culturale

News successiva

Iscrizione film

23° Festival

CINEMAMBIENTE

29 Maggio - 03 Giugno 2020
TORINO

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Newsletter