Day 6 – Programma dell’ultima giornata

6 Ottobre 2021

Eccoci all’ultima giornata di proiezioni di questo 24° Festival CinemAmbiente. Speriamo che questa edizione vi abbia offerto spunti di riflessione e voglia di partecipare attivamente al cambiamento in corso verso un mondo più (eco)sostenibile.
D’altronde, come recita il nostro claim, (it’s) TIME FOR CHANGE

La serata conclusiva sarà sancita dalla cerimonia di premiazione dei film vincitori, alle ore 21 al Cinema Massimo in Sala Cabiria, seguita da un omaggio a Yann Arthus-Bertrand, a cui viene assegnato il premio alla carriera Movies Save The Planet 2021 come riconoscimento di un eccezionale e incessante impegno, ormai cinquantennale, nella fotografia e nel cinema ambientali.
Il film di chiusura sarà la nuova opera del regista francese, considerata la più personale e toccante di tutta la sua produzione: Legacy. Il film, che racconta la sofferenza del Pianeta per i danni inferti dall’uomo, la perdita di biodiversità e il dramma della sesta estinzione di massa, sarà introdotto online dal regista e proiettato in contemporanea in Sala Cabiria e in Sala Soldati.

Di seguito un breve riassunto di tutti gli appuntamenti di questa giornata finale di Festival.
In mattinata, invece, il Festival ospita la fase conclusiva del progetto italo-palestinese NUR – New Urban Resources, che si basa sull’Accordo di cooperazione siglato nel 2015 tra le Città di Torino e di Betlemme.
NUR ha sviluppato anche un’iniziativa cinematografica realizzando un cortometraggio animato dal titolo NUR, la luce che viaggia e tre brevi filmati sul risparmio energetico. I lavori sono presentati per la prima volta a Torino, alle ore 10 in Sala Cabiria, nel corso dell’incontro dedicato al progetto cui parteciperà in collegamento online anche una classe di Betlemme.

Nel pomeriggio, la sezione Panorama internazionale propone il lungometraggio The Leadership (ore 16, Sala Cabiria), di Ili Baré. La proiezione sarà introdotta dagli studenti del Laboratorio di Comunicazione Ambientale del Corso di Economia dell’Ambiente, della Cultura e del Territorio, Università di Torino.
In contemporanea viene presentata anche l’ultima carrellata di titoli della sezione Made in Italy:  Montagne di plastica (ore 16, Sala Soldati), di Manuel Camia e Today for Tomorrow di Alessandro Genitori e Elis Karakaci Le proiezioni saranno seguite da un incontro con i registi.

Nel secondo pomeriggio, ancora due titoli della sezione. Lungo il futuro del Po (ore 17.30, Sala Soldati), realizzato a quattro mani da Gianluca Gasca e Giacomo Piumatti, che incontreranno il pubblico in sala dopo la proiezione, e Le Troiane di Stefano Santamato.
Alle ore 18 in Sala Cabiria, la sezione Panorama internazionale presenta From the Wild Sea della danese Robin Petré.

Alle ore 19, invece, in Sala Soldati verranno proiettati gli ultimi due titoli della sezione Made in Italy: Il fiore in bocca di Valeria Civardi e Andrea Settembrini e Viva a temp! di Beatrice Surano. Entrambe le proiezioni saranno seguite da un incontro con i registi.

Grazie per averci seguito e sostenuto.
Al prossimo anno!

Per maggiori dettagli sul ricco programma leggi il comunicato stampa.

Per prenotate il tuo posto (in sala o in streaming) al Festival clicca qui.

News successiva

Iscrizione film

24° Festival

CINEMAMBIENTE

01 Ottobre - 06 Ottobre 2021
TORINO

Le iscrizioni sono attualmente chiuse

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Le iscrizioni sono attualmente chiuse

Newsletter