Le monde n'est pas une marchandise - Contre la malbouffe

Il mondo non è in vendita. La rivolta contro il malmangiare

La sezione francese di Indymedia, che ha realizzato questa raccolta di video, non poteva che nascere a Millau, la Seattle sul Tarn, come è stata ribattezzata grazie alle imprese di José Bové, assurto alla notorietà internazionale dopo l'assalto simbolico al McDonald's locale in costruzione, per protestare contro le sanzioni imposte dall'OMC all'Europa a causa del rifiuto di importare carne agli ormoni. Il processo a Bové è diventato in breve il processo al "malmangiare" e alla connessa politica agricola fatta di sussidi scriteriati, chimica e ora ingegneria genetica. Ciò è stato reso possibile grazie al sostegno di una fitta rete di attivisti, in primo luogo la locale Confédération Paysannee, ai contatti e agli appuntamenti internazionali, dall'International Caravan dell'estate 1999 al controvertice di Ginevra nel giugno 2000, dove sotto lo slogan "Globalizziamo la resistenza" Bové e i militanti di Millau e della Francia hanno protestato a fianco di contadini e cittadini del Sud e del Nord del mondo.

Nazione:

Francia

Iscrizione film

25° Festival

CINEMAMBIENTE

-
TORINO

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Le iscrizioni sono attualmente chiuse

Newsletter