Baba Mandela

di Riccardo Milani Documentario Italia 2002 59'

Kevin ha otto anni e vive da sempre a Libera, una bidonville alla periferia di Nairobi. Non compare nei registri anagrafici: per la legge non esiste. Visitando le regioni del paese, scopre, parlando con le persone che incontra, le cause della sua difficle condizione. Tornato nella sua cittè Kevin scrive all'ex presidente sudafricano per raccontargli quello che ha imaparato: i profughi ambientali, le disparitè sociali, la precarietè sanitaria. Per ogni storia Kevin ha raccolto un oggetto che la rappresenta: i simboli di un'Africa che non si arrende. Il film è uno dei principali documenti di "Breaking the cycle", il progetto di AMREF (la principale organizzazione sanitaria indipendente con base in Sud Africa) e di Legambiente, che ha attraversato il Kenia e la Tanzania in un viaggio di denuncia e studio dei rischi ambientali. Il documentario è stato presentato al vertice di Johannesburg e alla 59è Mostra del Film di Venezia.

Regista:

Riccardo Milani

Nazione:

Italia

Iscrizione film

23° Festival

CINEMAMBIENTE

29 Maggio - 03 Giugno 2020
TORINO

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Newsletter