Un metro lungo cinque

di Ermanno Olmi Documentario Italia 1961 24'

Un metro lungo cinque, realizzato quando Olmi già era impegnato nella regia dei suoi primi lungometraggi, ricapitola gran parte dei motivi presenti nella sua esperienza nel cinema industriale: l'umanesimo che mette sempre i lavoratori al centro del processo produttivo, e il tecnicismo delle strutture e delle macchine che ripercorre le tappe di costruzione della diga del Reno di Lei, tra Italia e Svizzera, ripresa in tutta la sua imponenza: "Quassù ... dice il commento ... tutto assume dimensioni gigantesche: un metro è lungo cinque, dicono i costruttori della diga". Anche se per Olmi, in fondo: "l'ultima parola resta agli uomini che lavorano sospesi a 140 metri d'altezza", indiscusso protagonista resta il vecchio capo-alloggi, che commenta in dialetto le fasi della costruzione, la vita e le fatiche quotidiane degli operai.

Regista:

Ermanno Olmi

Nazione:

Italia

Iscrizione film

23° Festival

CINEMAMBIENTE

29 Maggio - 03 Giugno 2020
TORINO

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Newsletter