Ossessione

di Luchino Visconti Fiction Italia 1943 135'

Un disoccupato, Gino Costa, si ferma lungo il Po. Qui l'anziano Bragana gestisce uno spaccio con la moglie Giovanna. La donna si innamora del nuovo arrivato e ne diviene l'amante. I due decidono di uccidere il marito fingendo un incidente, ma il denaro dell'assicurazione li divide, portandoli prima alla separazione e poi alla rovina.

Regista:

Luchino Visconti

Nazione:

Italia

Iscrizione film

23° Festival

CINEMAMBIENTE

29 Maggio - 03 Giugno 2020
TORINO

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Newsletter