Luchino Visconti


Visconti nasce nel 1906, in un'altolocata famiglia milanese. Oppresso dal clima culturale fascista, si reca a Parigi dove studia facendo poi l'aiuto regista di Jean Renoir. Al ritorno in Italia esordisce con Ossessione, 1943, divenendo una delle "punte" del Neorealismo con La terra trema, 1948 e con Bellissima, 1951. La sua carriera proseguiraÌ€ ... sempre in parallelo con l'attivitaÌ€ di regista teatrale- con film come Senso, 1954, Le notti bianche, 1957, Il Gattopardo, 1963, Morte a Venezia, 1971, dove supera l'iniziale impronta neorealista.


Iscrizione film

23° Festival

CINEMAMBIENTE

29 Maggio -
TORINO

Le iscrizioni sono attualmente chiuse

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Newsletter