Metal of Dishonor

Il metallo del disonore
di Ellen Andors Documentario Usa 1998 50'

Una approfondita analisi sull'uso delle armi all'uranio impoverito e sulla Sindrome del Golfo, condotta attraverso una serie di testimonianze con veterani, medici, fisici e attivisti. Dalle modalità e le ragioni dell'impiego bellico di tale sostanza alla sua nocività e le forme di contaminazione. Dalle gravi responsabilità del Pentagono nei confronti dei soldati durante il conflitto e successivamente durante la malattia, alle conseguenze in Iraq, mediante interviste realizzate sul posto con medici e ricercatori. La Sindrome del Golfo viene inoltre inserita nel contesto di una storia di precedenti scandali che hanno coinvolto l'esercito degli Stati Uniti, utilizzando sia materiale d'archivio che più recenti dichiarazioni da parte di testimoni. Dalla deliberata contaminazione dei soldati e di civili durante i test atomici avvenuti nel corso della Guerra Fredda fino alle lotte dei veterani del Vietnam contaminati dall'agent orange. Il carattere classista e razzista di tale fenomeno viene portato alla luce mostrando come le miniere, i poligoni militari e le discariche di materiale bellico, spesso a cielo aperto, sono collocate al 90% nelle riserve indiane e nelle aree più povere del paese. Diverse dichiarazioni sono state riprese nel corso di uno storico incontro di studiosi e attivisti tenutosi nel settembre del 1996 a New York organizzato dall'International Action Center (IAC), che ha pubblicato anche un libro omonimo, contenente studi e interventi di molti dei personaggi che appaiono in questo video. Libro e video possono essere ordinati per corrispondenza tramite il sito http://www.iacenter.org dove sono disponibili molte informazioni sul tema e un ricco catalogo di video prodotti dallo IAC sulla violazione di diritti umani da parte degli Stati Uniti in diverse parti del pianeta. Lo IAC è un'organizzazione fondata nel 1991 a New York dall'ex ministro di giustizia Ramsey Clark, dimessosi dall'amministrazione Johnson per protesta contro la guerra nel Vietnam. Lo IAC ha condotto una serie di iniziative contro l'intervento della NATO in Iraq e nei Balcani, fra cui la marcia del 5 giugno di quest'anno sul Pentagono, partita dal Memoriale dei Caduti nel Vietnam, e l'istituzione di un tribunale internazionale per i crimini di guerra commessi dalla NATO con gli ultimi bombardamenti in Jugoslavia.

Regista:

Ellen Andors

Nazione:

Usa

Iscrizione film

23° Festival

CINEMAMBIENTE

29 Maggio -
TORINO

Le iscrizioni sono attualmente chiuse

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Newsletter