Fuori dal seminato

Fuori dal seminato

In un locale di Torino una cena misteriosa: zolle di terra con piante fiorite, mucchi di ghiande e foglie sul pavimento, barattoli dal contenuto non ben definibile. Due artisti torinesi conciliano la loro passione per la raccolta con l'arte dando vita ad ESCULENTA- azione di raccolta collettiva e consumo alimentare di prodotti naturali. Da questo progetto l'attenzione si focalizza sulla raccolta, gesto primordiale per la ricerca di alimenti, filo diretto tra uomo e natura, conoscenza che si è persa con il tempo e che può valer la pena di recuperare. Attraverso un'indagine sui raccoglitori presenti nel nostro territorio, si scopriranno modi e scopi diversi della raccolta: chi raccoglie per nutrirsi, per curarsi o per lavoro. I raccoglitori raccontano la loro esperienza personale conducendoci a valutare le difficoltà, i limiti della raccolta, ma anche il legame forte che si stabilisce con il territorio in quanto fonte di risorsa e bene da tutelare.

Newsletter