Radiophobia

di Julio Soto Documentario Spagna, Usa 2005 54'

Il 26 aprile 1986, a Chernobyl, avvenne la più grande catastrofe nucleare della storia. Incapace di affrontare questo disastro umano, ambientale e politico, l'ex Unione Sovietica costruì un muro di silenzio attorno all'avvenimento. Il termine "radiofobia" venne introdotto per indicare i sintomi che hanno colpito le persone esposte alle radiazioni. Girato interamente nella "Zona Proibita" di Chernobyl, Radiophobia esamina il disastro nucleare e i suoi effetti a vent'anni di distanza, dal punto di vista di un gruppo di sopravvissuti e da quello del personale che era in servizio alla Centrale in quella tragica notte. Per la prima volta questi uomini ritornano nella "Zona" per cercare di conciliare il proprio passato con le rovine del presente.<%YOUTUBE=3BIBWyxFdgM%>

Regista:

Julio Soto

Nazione:

Spagna, Usa

Iscrizione film

23° Festival

CINEMAMBIENTE

29 Maggio -
TORINO

Le iscrizioni sono attualmente chiuse

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Newsletter