Aequador

di Laura Huertas Millàn 2012 20'

Un viaggio senza parole volutamente frammentario in un territorio tutto fittizio, ricostruito con fotografie in movimento e incentrato su architetture tridimensionali utopiche e totalitarie. In un presente immaginario, dopo che l'Amazzonia è stata conquistata da un potere politico radicale, attraversiamo la grande foresta equatoriale dove rovine distrutte e resti di antiche costruzioni coesistono con le abitazioni tra- dizionali e la quotidianità della popolazione locale.

Iscrizione film

23° Festival

CINEMAMBIENTE

29 Maggio - 03 Giugno 2020
TORINO

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Newsletter