The Sky Commodified

di Maya Shopova, Locument Documentario Cile/Portogallo/USA 2019 50'

Le complessità territoriali legate all’emergere di un’industria astronomica intorno all’osservatorio situato nel deserto di Atacama in Cile. Nell’intrecciare le prospettive di chi popola questa vasta regione, specie animali, indigeni e forestieri, il film affronta il concetto di presenza e di progresso, concentrandosi sugli impatti sociali che ne derivano. L’esplorazione, introdotta dallo scrittore scientifico Govert Schilling, si sviluppa su tre diversi piani, strettamente legati tra loro. Il primo indaga l’edificio fisico, l’osservatorio nella sua tipologia architettonica; il secondo analizza la conseguente crescita del settore turistico nella zona; il terzo, guardando al cielo come a una miniera di dati, affronta la questione dell’astronomia nella sua declinazione di industria globale impegnata nel settore tecnologico.


Regista:

Maya Shopova, Locument

Produttore:

MIT Architecture

Nazione:

Cile/Portogallo/USA

Iscrizione film

24° Festival

CINEMAMBIENTE

01 Ottobre - 06 Ottobre 2021
TORINO

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Le iscrizioni sono attualmente chiuse

Newsletter