Vulcano

di William Dieterle Fiction Italia 1949 106'

Maddalena Natoli (Anna Magnani) torna dopo diciotto anni a Vulcano. La gente dell'isola, decisa a non dimenticare il passato, giorno dopo giorno è sempre più ostile nei suoi confronti. Unico sollievo è il ritrovato affetto della sorella Maria, che aveva conosciuto poco più che neonata, e del fratellino Nino che vede per la prima volta. I tre lavorano nelle cave di pomice, circondati dalle maldicenze degli isolani che arriveranno a rivelare a Maria la verità sulla sorella. La situazione degenera con l'arrivo del palombaro Donato, assistito dalle due donne: la più giovane se ne innamorerà e Maddalena, per salvarla da un futuro che ben conosce, porterà la vicenda a un tragico epilogo. Film noto anche per il contorno sentimentale e ambientale, venne girato a Vulcano contemporaneamente al tournage di Rossellini che a pochi chilometri realizzava Stromboli, terra di Dio, il primo film con Ingrid Bergman, segnato dalla recente e burrascosa rottura tra il regista e una gelosissima Anna Magnani.

Regista:

William Dieterle

Nazione:

Italia

Iscrizione film

23° Festival

CINEMAMBIENTE

29 Maggio - 03 Giugno 2020
TORINO

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Newsletter