Un monde pour soi

Un mondo tutto per sé
di Yann Sinic Francia 2010 26'

C'è chi sostiene che una casa, un piccolo appezzamento di terra e una piscina privata, sono tutto quello di cui un uomo ha bisogno. I nuovi agglomerati di seconde case immerse nel verde, sembrerebbero, in una simile prospettiva, rispondere ai canoni di moderne città ideali. Qual è invece il reale impatto dello sviluppo dell'insediamento urbano nelle zone di campagna, in particolare sul paesaggio, la biodiversità e l'ambiente? A partire dal racconto L'uomo che piantava gli alberi di Jean Giono, Yann Simic realizza un vero e proprio saggio sull'urbanizzazione rurale contemporanea, spesso caratterizzata dalla proliferazione di forme architettoniche altamente standardizzate.

Regista:

Yann Sinic

Nazione:

Francia

Iscrizione film

23° Festival

CINEMAMBIENTE

29 Maggio - 03 Giugno 2020
TORINO

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Newsletter