Pancevo Mrvta Grad

Pancevo – la città morta
di Antonio Martino Documentario Italia 2007 30'

Pancevo, una cittadina a 15 chilometri da Belgrado, in Serbia, è sede di uno dei più grandi complessi industriali della Ex-Yugoslavia. Durante la guerra dei Balcani la Nato ha bombardato in modo pesante questo complesso industriale causando una catastrofe ambientale e distruggendo quasi completamente le già mal funzionanti industrie yugoslave. Enormi quantità di sostanze tossiche come l'ammoniaca, il cloruro monomero, il mercurio si sono riversate nell'ambiente. Come se non bastasse, la Nato non ha mai risarcito i danni, riparati dagli operai stessi senza alcun tipo di controllo, per cui si verificano sistematicamente fughe di benzene e di altre sostanze tossiche. A distanza di nove anni dalla guerra dei Balcani, oggi a Pancevo, la città più inquinata d'Europa, muore in media un uomo al giorno. Il regista intervista e segue da vicino gli abitanti, soprattutto i più giovani, pieni di rabbia e indignazione.

Regista:

Antonio Martino

Nazione:

Italia

Newsletter