Monviso mon amour


Il 22 luglio 1975 il maestro di sci di Limone Piemonte Nino Viale affrontò per la prima volta in assoluto la parete nord del Monviso, scendendo, per scommessa e senza alcuna esperienza, lungo il vertiginoso canale Coolidge. Viale era accompagnato dal suo grande amico e alpinista Claudio Bodrone, che riprese l'intera discesa con una vecchia cinepresa Super8. Quarant'anni dopo cinque ragazzi decidono di ripetere l'impresa. Li accompagna Stefano De Benedetti, mito dello sci estremo, il primo a scendere la leggendaria parete ovest del Re di Pietra, che li osserva da un elicottero che riprende la scena librandosi sullo sfondo di splendide e imponenti montagne innevate. selezione In cordataAl termine della proiezione, incontro con il regista, Nino Viale, Nino Perino, Enzo Cardonatti e Federico Ravassard. Modera Leonardo Bizzaro

Regista:

Fabio Gianotti

Iscrizione film

23° Festival

CINEMAMBIENTE

29 Maggio -
TORINO

Le iscrizioni sono attualmente chiuse

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Newsletter