Balseros

Marinai di fortuna

Nell'estate del 1994, alcuni giornalisti della televisione spagnola hanno intervistato sette cubani e le loro famiglie qualche giorno prima che iniziassero il loro rischioso viaggio per raggiungere la costa degli Stati Uniti su imbarcazioni di fortuna. Uno dei balseros (la balsa è una zattera) si trovava su una zattera troppo malandata ed è dovuto tornare all'Avana. Gli altri sono arrivati a largo e, raccolti dalla guardia costiera statunitense, sono stati condotti alla base navale di Guantanamo, dove sono entrati in contatto con la troupe che per molti mesi ha filmato il loro confino. Intanto, a Cuba, le loro famiglie non avevano nessuna notizia. Quando a questi fuggiaschi è stato permesso di entrare negli Stati Uniti, la troupe li ha seguiti in molte città. Sette anni dopo, una nuova intervista per scoprire quale sia stato il loro destino negli U.S.A.

Newsletter