La guerra dei semi


La guerra dei semi parte con un'indagine sui numerosi suicidi di contadini capifamiglia, conseguenza dell'indebitamento per l'acquisto di diserbanti chimici e semi ibridi dalle multinazionali straniere. Viaggiando nelle campagne del Karnataka, nel sud dell'India, sèincontrano campi sperimentali di cotone transgenico, ma si scopre ben presto che i contadini sono tenuti allèoscuro da chi regala loro gratis i semi della sperimentazione. Nei laboratori della Monsanto assicurano che il cotone transgenico porterà indubbi benefici per l'industria cotoniera dell'intero subcontinente, ma non sono dello stesso parere le organizzazioni sindacali che difendono i diritti dei contadini, come quella del prof. Nanjusdaswami. Una vera e propria guerra dei semi è scoppiata tra coloro che tentano di salvaguardare la biodiversitè e l'originalità delle sementi, e le multinazionali del seme alla conquista di un mercato vergine e sterminato come quello dell'India, con più di cinquecentomila contadini.

Nazione:

Italia

Iscrizione film

23° Festival

CINEMAMBIENTE

29 Maggio - 03 Giugno 2020
TORINO

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Newsletter