La deposizione di Raffaello

di Carlo Ludovico Ragghianti Italia 1948 12'

Ragghianti presenta esplicitamente questo primo "critofilm" come un tentativo di utilizzare i mezzi e le potenzialità narrative di messa in scena del cinema per costruire un testo di critica d'arte. Nell'analisi della "Deposizione", Ragghianti parte così dal "soggetto" ... l'uccisione di Grifonetto Baglioni la notte del 14 luglio del 1500 a Perugia - per poi smontare e ricostruire la complessità anche architettonica della composizione di quest'opera, analizzandone i personaggi e i diversi aspetti e riuscendo, grazie ai mezzi espressivi del cinema, a suggerire un confronto tra realtà, dimensioni e stili diversi attraverso eleganti dissolvenze, trasformando il dipinto di in un lungo "testo" che si snoda attraverso scuole e secoli di pittura, influenze sintetizzate genialmente da Raffaello.

Nazione:

Italia

Iscrizione film

23° Festival

CINEMAMBIENTE

01 Ottobre - 04 Ottobre 2020
TORINO

Le iscrizioni sono attualmente chiuse

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Le iscrizioni sono attualmente chiuse

Newsletter