Elian, l'enfant captif

Elian, il bambino prigioniero

Il 22 novembre 1999 Elisabeth Brotons Rodriguez si imbarca di nascosto con il figlio Elian di cinque anni e altre dodici persone, su un'imbarcazione improvvisata che lascia Cuba per la Florida. Solo Elian e altre due persone sopravvivono al naufragio. Inizia così la lotta tra il padre del ragazzo, che da Cuba vuole il figlio ingiustamente sottrattogli, e una manciata di dissidenti anticastristi sostenuta dai politici e dai media americani che non esitano a costruire una piccola Guerra Fredda sulle spalle di Elian.

Newsletter