Galline in fuga 2001

Chicken run
di Nick Park, Peter Lord Animazione Gran Bretagna 2000 84'

Intrappolato in un recinto di fil di ferro, un gruppo di galline lotta per la sopravvivenza cercando di non perdere la dignitè. All'interno dell'allevamento, la terribile Mrs. Tweedy pretende un numero sempre maggiore di uova, minacciando di eliminare quelle galline che non si rivelino all'altezza della produzione. L'unica speranza è la fuga, progetto alimentato dall'arrivo dell'aitante galletto Rocky, che, per darsi delle arie, promette alle altre galline di insegnar loro a volare. Ma nemmeno Rocky, atterrato in quel recinto perchè sparato dal cannone di un circo, sembra essere la risposta giusta. Le galline dovranno farcela da sole, riscattando la loro specie dal luogo comune che le vuole animali poco intelligenti. SPUNTI DI RIFLESSIONE DIDATTICA - PER LE SCUOLEElementi per la discussione: "¢    libertà (autonomia prigionia,campi concentramento) "¢    diritti umani "¢    galline (pollaio, allevamento) "¢    diversità (tolleranza) Spunti didattici da sviluppare in classe: Studio delle galline, allevamento pollame. "¢    Condizioni igieniche degli allevamenti (infestazioni, parassiti interni-spesso nocivi anche per l'uomo). "¢    Ritmi forzati, alternare delle ore di veglia/sonno per incentivare la produzione. "¢    Trattamento del pollame quando viene trasportato alla vendita o al macello (costituita da un numero maggiore di animali per gabbia che in molti casi vengono feriti e fratturati per la violenza della manipolazione, quando presi per le ali torte, le zampe , il collo). "¢    Antibiotici promotori della crescita (banditi dal territorio della comunità europea) pratica perfettamente legale entro certe percentuali e sotto il controllo veterinario. La legge impone degli obblighi di rispetto dei tempi di sospensione degli antibiotici e controlli dei veterinari delle AASL, a garanzia delle carni prodotte. Una normativa precisa e particolareggiata sui criteri di allevamento per pollame è in recepimento in Italia. "¢    Le forme di allevamento che garantiscano il rispetto della socialità della gallina. "¢    Sottoprodotto della pollicoltura è la pollina, ossia le deiezioni del pollame. Per il suo alto contenuto in azoto la pollina è (previo trattamento di compostaggio per abbattere l'ammoniaca) un fertilizzante biologico. "¢    Produzione di uova e codice alfanumerico: ¬    0 = biologico (1 gallina per 10 metri quadrati su terreno all'aperto, con vegetazione) ¬    1 = all'aperto (1 gallina per 2,5 metri quadrati su terreno all'aperto, con vegetazione) ¬    2 = a terra (7 galline per 1 metro quadrato su terreno di solito coperto di paglia o sabbia) ¬    3 = in gabbia (25 galline per metro quadro in posatoi che offrono 15 cm per pollo). Link: http://www.aardman.com/

Newsletter