Cenere

Ashes

In una delle aree più aspre dell'entroterra sardo, la Barbagia, si festeggia ancora oggi una forma piuttosto cruda di Carnevale che ha origini preistoriche. Dai graffiti delle grotte pre-nuragiche ai giorni nostri, in un territorio connotato da un forte sentimento di indipendenza dallo Stato e ferito da un passato di povertà, banditismo e faide tra famiglie rivali, si perpetua l'ancestrale rito della vita e della morte. Ritratto di un'Italia contemporanea, dove il collasso del sistema industriale e gli operai in lotta condividono con la struttura agro-pastorale la coscienza del sacrificio. Tutto è cenere, tutto è polline e germoglio, tutto è attesa della primavera, nell'eterno sacrificio dell'umana esistenza.

Newsletter