Giovedì 4 agosto – Issiglio

10.00 PASSEGGIATA GUIDATA
a cura di SOMS Drusacco

Storie industriali

Testimonianze della proto industria rurale
seguendo il corso d’acqua da Issiglio a Rueglio.
Difficoltà: medio/facile

> Partenza: c.so Umberto I, 10 (di fronte a La Sucità d’Issaj)

16.00 ATTIVITA' PER RAGAZZI

Avventure nel bosco

Se avete mai sognato di costruire una capanna in mezzo al bosco, questa è l’attività che fa per voi! Ma quali materiali ci servono? Andiamo insieme alla ricerca delle risorse che la natura ci offre e proviamo a costruire un rifugio personalizzato.

> Partenza: c.so Umberto I, 10 (di fronte a La Sucità d’Issaj)

21.00 PROIEZIONI

> Campo sportivo, strada prov. per Castelnuovo Nigra *

Storie della Valchiusella - Se cammini, lentamente corri

di Fabio Fontana
con Pier Molinario, Roberta Giono Barber
(Italia 2022, 7 min.)

La Valchiusella percorsa da Pier Molinario, un uomo che per anni ha accompagnato centinaia di ragazzi per i sentieri di queste montagne. Ora tocca a Roberta seguire i suoi passi.

Marcher sur l’Eau

di Aïssa Maïga
(Francia, Belgio, Niger 2021, 90 min.)

Si calcola che 2,2 miliardi della popolazione mondiale non ha accesso all’acqua potabile. Nel Nord del Niger ogni giorno la quattordicenne Houlaye si allontana dal villaggio per procurare acqua alla sua famiglia. Insieme ai suoi coetanei cammina per chilometri, costretta a sacrificare la scuola. Eppure nel sottosuolo di questa regione, tra le più colpite dal riscaldamento globale e dal conseguente abbandono della popolazione adulta alla ricerca di sussistenza oltre frontiera, è presente una falda acquifera di diverse migliaia di km². Grazie al sostegno della ONG “Amman Imman: Water is Life” il miraggio della costruzione di un pozzo diventa realtà. Sarà la stessa comunità, unita in questa battaglia vittoriosa, a gestire la nascente rete idrica destinata a collegare tutti i villaggi della zona.

Aïssa Maïga
si rivela al grande pubblico in qualità di attrice con Le bambole russe (2005) di Cédric Klapisch e Bamako (2006) di Abderrahmane Sissako, con cui viene nominata al César come migliore speranza femminile. Lavora poi con numerosi registi quali Michael Haneke, Alain Gomis, Michel Gondry, Dominique Cabrera, Cristina Comencini. È impegnata in Africa con progetti sostenuti da AMREF e varie ONG. Marcher sur l’Eau è il suo esordio alla regia.

Al termine della proiezione incontro con Mario Salomone, Segretario Generale dell rete mondiale di educazione ambientale WEEC - World Environmental Education Congresses

*In caso di maltempo le proiezioni avranno luogo presso il Salone Pluriuso di Issiglio

Iscrizione film

25° Festival

CINEMAMBIENTE

-
TORINO

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Le iscrizioni sono attualmente chiuse

Newsletter