Film -e non solo- nel lunedì di CinemAmbiente 2019

3 Giugno 2019

Lunedì 3 giugno al Festival torinese proseguono, con proiezioni pomeridiane e serali, i Concorsi cinematografici e gli appuntamenti delle sezioni Panorama. In parallelo, un convegno per le scuole, la seconda parte della mostra “Intrecci Ambientali” e una sonorizzazione dal vivo.

Dopo la pausa del weekend, riprendono al Festival gli appuntamenti mattutini dedicati alle scuole della sezione CinemaAmbiente Junior. 
Tra questi, spicca il seminario “Scuole EcoAttive, buone pratiche di sostenibilità” (ore 9-13, I.I.S. “A. Avogadro”), rivolto a dirigenti e docenti di scuole di ogni ordine e grado del Piemonte, con la partecipazione di rappresentanti di associazioni ed enti che si occupano di ambiente, formazione e promozione di progetti educativi ambientali.

Gli appuntamenti aperti a tutto il pubblico prenderanno il via nel pomeriggio con le proiezioni di un nuovo gruppo di cortometraggi in concorso, riuniti sotto il titolo generale “Ecoanimazione. I nove film brevi selezionati affidano alla fantasia, all’immaginazione e all’ironia il loro messaggio ecosostenibile, spesso invertendo ruoli e amplificando contraddizioni e paradossi, in una girandola di personaggi tanto improbabili quanto emblematici

Sempre nel pomeriggio il Festival propone due titoli del Concorso Documentari One Hour, Secrets in the World’s Largest Forest e Take Light.

In parallelo, prosegue la sezione non competitiva Panorama | Testimonianze, organizzata dal Festival in collaborazione con il Centro Studi Sereno Regis, con Rare.
Per la sezione Panorama | Inventing Tomorrow, invece, è in programma Global Thermostat
Nel tardo pomeriggio, spazio al Concorso Documentari Italiani: prima Mirabilia Urbis, poi La patente.

Ancora nel pomeriggio, alle 17:30, viene inaugurata la seconda sezione della mostra Intrecci ambientali, realizzata dal gruppo Noname, ospitata nelle sale della Pinacoteca Albertina e che si integra con quella già aperta dallo scorso venerdì al Circolo degli Artisti.

In orario preserale, il cartellone dà nuovamente spazio al Concorso Cortometraggi Internazionali presentando quattro film brevi, riuniti sotto il titolo generale “Animalia” e volti a esplorare i nostri rapporti con gli altri coinquilini senzienti del Pianeta.

È quindi cartellone al Blah Blah la seconda sonorizzazione live che rientra negli “Ecoventi” proposti dal Festival al di fuori delle sale cinematografiche. Con Requiem Naturae (ore 19-21), concerto per paesaggi sonori e strumenti acustici, Fabio Battistetti mette il pubblico di CinemAmbiente in ascolto della natura come fosse una sinfonia. 

In prima serata prosegue il Concorso Documentari Internazionali (Ubiquity) e si torna al Concorso Documentari Italiani (Il sorriso del gatto).
In seconda serata, il nuovo attivismo giovanile -a cui è dedicata quest’edizione del Festival– torna protagonista nella sezione Concorso Documentari Internazionali, grazie a Youth Unstoppable.
L’appuntamento conclusivo della giornata è con UseLess, titolo islandese del Concorso Internazionale One Hour.

Tutte le proiezioni sono accompagnate da incontri con i registi e con esperti, per approfondire le tematiche trattate.

QUI TUTTO IL PROGRAMMA COMPLETO

Gli eventi e le proiezioni del Festival sono a ingresso libero, fino a esaurimento posti.
I biglietti gratuiti (massimo due per spettatore) si possono ritirare un’ora prima di ogni proiezione.
Per maggiori informazioni, scrivere a festival@cinemambiente.it

News successiva

15 Giugno 2019

Ore

00.00

Ore

00.00

Ore

00.00

Ore

00.00

Ore

00.00