Buddha's Bergwuste - Tibets Geheimes Erbe

La montagna segreta di Buddha
by Tina Radke-Gerlach 1998 53'

Le regioni del Kinnaur e Spiti dell'Himalaya indiana appartengono da sempre ai sogni irrealizzabili all'ombra dei giganti himalaiani. La vita quotidiana degli abitanti di queste zone di confine, una volta appartenenti al Tibet, e caratterizzati da strani e misteriosi rituali. Antichi conventi, tra i più antichi monumenti del mondo del buddismo tibetano ancora conservati, testimoniano la presenza di un particolare universo spirituale. Nelle più alte regioni montane i monaci conservano ancora l'eredità dell'animismo tibetano ormai praticamente scomparso. La regista Tina Radke-Gerlach e la sua squadra sono riuscite ad ottenere, dopo oltre due anni di fatiche, il permesso delle autorità indiane per effettuare delle riprese in una zona di confine politicamente delicata il cui accesso era da oltre 40 anni precluso agli stranieri. L'appoggio del Dalai Lama ha reso possibile anche l'uso della telecamera in ambienti finora mai ripresi, come un'antica stanza del tesoro. La squadra segue le tracce degli ammaestramenti di Rhinchen Zangpo, uomo santo che oltre 1000 anni fa aveva diffuso il buddismo in Tibet e curato la costruzione di oltre 100 conventi. Il viaggio è poi un pellegrinaggio tra tradizioni popolari e rituali sciamanistici, spettacoli sacri ancora presenti solamente nella regione di Spiti.

Director:

Tina Radke-Gerlach

Film submission

23° Festival

CINEMAMBIENTE

29 May - 03 June 2020
TORINO

Competition registration

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Newsletter