La comunicazione ambientale e le sfide della sostenibilità, professionisti a confronto

30 Maggio 2019

Mercoledì 5 giugno, al Circolo della Stampa di Torino, CinemAmbiente ed eHabitat organizzano un incontro aperto a tutti sul tema della comunicazione ambientale, valido anche come corso di formazione per giornalisti.
L’evento è patrocinato da FIMA, con il supporto del Consorzio Ong Piemontesi e dell’Associazione Stampa Subalpina.

Il Festival CinemAmbiente promuove un incontro aperto a tutti sul tema della comunicazione ambientale, dal titolo “La comunicazione ambientale in Italia e le sfide globali della sostenibilità“, che si svolgerà mercoledì 5 giugno dalle 9 alle 12 circa, presso il Circolo della Stampa, a Palazzo Ceriana Mayneri, in Corso Stati Uniti 27 a Torino e che rientra tra i corsi di formazione per i giornalisti.

I lavori saranno aperti da Marco Fratoddi, segretario generale della FIMA – Federazione Italiana Media Ambientali, che introdurrà il tema generale, e da Davide Mazzocco, di “eHabitat”, il web magazine promotore dell’incontro insieme a CinemAmbiente, che introdurrà il tema specifico della comunicazione ambientale nella rete.

A seguire si parlerà di giornalismo ambientale sui media mainstream con altri giornalisti, tra cui Antonella Mariotti de “La Stampa”, Roberto Giovannini de “La Stampa” e coordinatore dell’inserto “Tuttogreen”, Alice Zampa di “Lifegate”, Laura Bettini di “Radio 24”. Interverranno diversi professionisti ed esperti di settore, tra cui Mario Salomone e Claudia Apostolo.

In parallelo, verrà aperto un dialogo con chi si occupa di comunicazione sul web, come Giuseppe Iasparra di “Eco dalle città”, e su canali indipendenti dove recentemente trovano spazio le voci dei tanti comitati territoriali. Tra gli altri, parteciperà anche Alessandra Profilio, direttrice di “Italia che cambia”, che, oltre a parlare della sua esperienza giornalistica alla guida del web magazine, mostrerà in anteprima anche il trailer del nuovo documentario, realizzato nell’ambito dei progetti del portale tematico, con protagonisti le ragazze e i ragazzi che, ispirati da Greta, si sono mobilitati per il clima.

L’incontro, a cura di CinemAmbiente ed eHabitat, con il patrocinio di FIMA – Federazione Italiana Media Ambientali e con la collaborazione del Consorzio ONG Piemontesi e dell’Associazione Stampa Subalpina, è organizzato nell’ambito del progetto “Frame, Voice, Report!” con il contributo dell’Unione Europea.

L’ingresso è libero fino a esaurimento posti, su prenotazione: scrivere a press@cinemambiente.it o iscriversi sulla piattaforma Sigef.

News successiva

Newsletter