Alberto Bevilacqua


Giornalista, critico del costume, polemista, esordisce come scrittore nel 1955 con La polvere sull'erba. Nel cinema, dopo aver lavorato con Rossellini, Visconti, De Sica e Zampa, si dedica quasi esclusivamente alla regia di film tratti dai suoi romanzi, fra cui La califfa (1970), ritratto di una giovane e spregiudicata vedova (interpretata da Romy Schneider e Ugo Tognazzi) inserito in un contesto di forti tensioni sociali, Questa specie d'amore (1972), storia di una crisi matrimoniale, La donna delle meraviglie (1985), viaggio nel proprio io di uno scrittore in crisi, e Gialloparma (1999), storia di scandali e intrighi provinciali che non ebbe grande successo.


Iscrizione film

23° Festival

CINEMAMBIENTE

29 Maggio -
TORINO

Le iscrizioni sono attualmente chiuse

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Newsletter