Adriano Zecca


Nato a Milano nel 1945, fotografo, giornalista e documentarista, da oltre trent'anni dedica la sua attività allo studio delle culture del Sud del mondo. Ha viaggiato e soggiornato a lungo in decine di paesi extraeuropei: dall'Asia all'estremo Oriente, due anni solo in Indonesia; dall'Africa all'America Latina, particolarmente in Amazzonia e nei paesi andini.
Autore di due apprezzati libri di viaggio, Regni di pietra: alla scoperta del Perù preincaico e Indonesia, e di numerosi reportage fotogiornalistici, come documentarista ha progettato e realizzato per la R.A.I., per la Fininvest e per la T.S.I., più di ottanta documentari di grande interesse sociale e antropologico.
Il suoi primi lavori, Bolivia '70 e Viva el Perù, sono stati distribuiti per anni dalle più importanti organizzazioni culturali, non solo in Italia, ma anche in America Latina.
Testimone attento dei diversi aspetti della realtà sociale contemporanea, attraverso itinerari inediti che lo conducono in tutto il mondo, raggiunge popolazioni talvolta sconosciute documentandone in modo rigoroso gli usi, il costumi, la storia e la cultura.
Il 20 dicembre 1996 la Provincia di Milano gli conferisce la Medaglia d'oro di Riconoscenza per il suo impegno professionale.
In questi ultimi 15 anni, in coproduzione con la T.S.I., Televisione Svizzera Italiana, ha girato numerosi lavori cinematografici che hanno riscosso premi e riconoscimenti internazionali.
La serie televisiva in 14 documentari sul lavoro minorile nel mondo è sicuramente la sua più impegnativa realizzazione cinematografica.

Iscrizione film

24° Festival

CINEMAMBIENTE

01 Ottobre - 06 Ottobre 2021
TORINO

Le iscrizioni sono attualmente chiuse

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Le iscrizioni sono attualmente chiuse

Newsletter