Daryl Hannah

 Attrice, regista, attivista  

Daryl nasce a Chicago, Illinois, figlia di Susan Wexler, una produttrice polacca, e di Don Hannah, capo di una società di rimorchiatori da carico. Dopo aver frequentato la scuola di recitazione Francis W. Parker School e l'Università del Sud Carolina esordì giovanissima nell'horror Fury (1978) di Brian De Palma. Fu successivamente la replicante Pris in
Blade Runner (1982) di Ridley Scott, mentre in seguito decise dicambiare il suo cinema interpretando soprattutto ruoli fantastici e fantasiosi: Splash - Una sirena a Manhattan (1984) di Ron Howard; High Spirits - Fantasmi da legare (1988) di Neil Jordan e Avventure di un uomo invisibile (1992) di John Carpenter rientrano in questo filone. In televisione partecipò allo sceneggiato Una donna in 'crescendo' (Attack of the 50 Ft. Woman) del 1993, di cui fu anche coproduttrice. Dopo aver preso parte, tra gli altri, a Wall Street (1987; di Oliver Stone), ruolo "premiato" però con un Razzie Award, e a Two Much - Uno di troppo (1995, di Fernando Trueba) fu scelta da Quentin Tarantino per Kill Bill
vol. 1 e Kill Bill vol. 2, in cui interpretava intensamente l'assassina Elle Driver.


Iscrizione film

23° Festival

CINEMAMBIENTE

29 Maggio - 03 Giugno 2020
TORINO

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Newsletter