Massimo Mida


Massimo Mida, fratello del cineasta Gianni Puccini, affianca a un'importante attività di critico cinematografico, collaborazioni a film come Paisà, Sciuscià, Europa '51, Achtung Banditi. Dal 1949 al 1980 è attivo come documentarista (Mafai, Di Vittorio, La Lucania di Levi, Cinegiornale della Pace, etc.) e regista televisivo, realizzando an- che alcuni episodi a soggetto per I misteri di Roma (1963) e Amori in quattro dimen- sioni (1964) e tre lungometraggi: Bianco, rosso, giallo, rosa (1965), LSD ... Un'atomica nel cervello (1967) e soprattutto Il fratello (1975), che si affida a Riccardo Cucciolla e Gigi Ballista per ripercorrere il rapporto, di netto impianto autobiografico, tra due fratelli, entrambi registi e impegnati politicamente.


Iscrizione film

23° Festival

CINEMAMBIENTE

29 Maggio -
TORINO

Le iscrizioni sono attualmente chiuse

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Newsletter