Vincent Carelli


Vincent Carelli nasce a Parigi nel 1953 per poi trasferirsi in Brasile e studiare Scienze Sociali a San Paolo. Dal 1976 inizia a lavorare come fotografo e giornalista per alcuni quotidiani come Folha de São Paulo, Movimento e Coojornal. Negli stessi anni fonda il Centro de Trabalho Indigenista e pubblica A guerrilla do Araguaia. Dal 1987 daÌ€ vita al progetto Video in the Villages, lasciando agli indigeni la possibilitaÌ€ di riprendere da soli la loro attivitaÌ€. DedicheraÌ€ gli anni novanta alla realizzazione di molti e premiati documentari tra i quali: Free-for-all in SarareÌ€ (1992), Meeting Ancestors (1993), Video Cannibalism (1995), Jungle Secrets (1998), Indian on Tv (2000). Mari Correa da Silva Rimaud, francobrasiliana, regista, sceneggiatrice e montatrice di documentari, eÌ€ responsabile, insieme a Vincent Carelli, del progetto "il Video nei villaggi" per cui coordina i laboratori di formazione di registi indigeni. All'interno del progetto ha co-diretto i documentari AGENDA 31 (2002) e Il Video nei villaggi si presenta (2000). Nel 1995-96 ha diretto il documentario Xingu, o Corpo e os Espíritos, vincitore del premio come miglior documentario al Festival del Film Etnografico del Musée de l'Homme, Parigi.


Iscrizione film

23° Festival

CINEMAMBIENTE

29 Maggio - 03 Giugno 2020
TORINO

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Newsletter