Agnès Varda


Agnes Varda è nata a Bruxelles nel 1928, ma ha studiato e quasi sempre lavorato in Francia, dove attualmente vive. Fotografa del Teatro Nazionale Popolare di Parigi dal 1951, realizza con La Pointe courte (1955) un film anticipatore della Nouvelle Vague, atipico modello di indipendenza produttiva. La sua carriera cinematografica prosegue con documentari e lungometraggi a soggetto, come Cléo dalle 5 alle 7 (1961) e Senza tetto nè legge che nel 1985 le vale il Leone d'oro al Festival di Venezia, conciliando sempre l'attenzione per la dimensione intima degli individui e uno sguardo attento verso la realtà sociale. Uno dei suoi ultimi film, Les glaneurs et la glaneuse (2000) è stato presentato al quarto Festival Cinemambiente.


Iscrizione film

23° Festival

CINEMAMBIENTE

29 Maggio - 03 Giugno 2020
TORINO

Iscrizione concorso

 

CINEMAMBIENTE

 
JUNIOR

Newsletter