A CinemAmbiente prosegue un weekend ricco di proiezioni e appuntamenti

2 Giugno 2019

Domenica 2 giugno il Festival propone documentari e cortometraggi in tutte le sezioni competitive, accompagnate da incontri con i registi ed esperti per approfondire le tematiche trattate. In programma anche i film delle sezioni Panorama ed eventi artistico-musicali.

Seconda giornata del weekend densa di appuntamenti al Festival, che si apre nel primo pomeriggio con il secondo gruppo di cortometraggi in concorso, riuniti sotto il titolo generale “Ritratti dal mondo: un viaggio intorno al globo per esplorare lo stato del Pianeta e l’aggravarsi delle sue condizioni, focalizzandosi soprattutto su pericoli ambientali meno noti o sul modo in cui le popolazioni locali si organizzano per contrastare emergenze ecologiche di varia natura.

Nel pomeriggio, proseguono le proiezioni delle altre sezioni competitive (Anima, Terre di Cannabis e The Climate Limbo per il Concorso Documentari Italiani; Une vie meilleure per il Concorso Documentari Internazionali; Monsieur Kubota per il Concorso Documentari One Hour) e delle sezioni Panorama Inventing Tomorrow, con Utopia Revisited, e Testimonianze, che propone Con quale diritto.

Sempre nel tardo pomeriggio, il cartellone presenta due appuntamenti fuori dalle sale cinematografiche. Il gruppo Noname, costituito da giovani artisti e artiste provenienti dall’Accademia Albertina di Belle arti, si esibirà davanti al Cinema Massimo nella sua seconda performance, “Legami intrinseci” (ore 19-20). 
In contemporanea, verrà proposta al Blah Blah la prima delle tre sonorizzazioni live in cartellone in quest’edizione, “All U Can Beat” (ore 19-21), un viaggio musicale attraverso danze, percussioni incalzanti, tribal funk, ritmi tropicali e sciamanici.

In serata, nuovi appuntamenti delle sezioni competitive dedicate ai mediometraggi e lungometraggi: The Last Male on Earth, Ballata in minore e The Burning Field.
Per la sezione non competitiva Panorama | Inventing Tomorrow verrà proposto Backlight: beyond the Green Horizon, il secondo titolo in arrivo da “Backlight”, la serie documentaria dell’emittente olandese VPRO.

Tutte le proiezioni sono accompagnate da incontri con i registi e con esperti, per approfondire le tematiche trattate.

QUI TUTTO IL PROGRAMMA COMPLETO

Gli eventi e le proiezioni del Festival sono a ingresso libero, fino a esaurimento posti. I biglietti gratuiti (massimo due per spettatore) si possono ritirare un’ora prima di ogni proiezione.
Per maggiori informazioni, scrivere a festival@cinemambiente.it

News successiva

Newsletter